Note sul Copyright

Tutti i diritti riservati — Marchi e segni distintivi sono di proprietà dell’Associazione Ferrovie Siciliane  - AFS.

Tutto il materiale pubblicato su questo sito è protetto dalle leggi europee sulla proprietà intellettuale e non può essere riprodotto, distribuito, inviato, trasmesso, mostrato o pubblicato senza l’esplicita autorizzazione scritta del Webmaster o, nel caso di materiale di proprietà di terzi, del legittimo proprietario o autore.

 

Navi al Forte

 

di

 

Ignazio Patalano

Mercoledì 3 giugno 2009, alle ore 19:00, si è conclusa Navi al Forte, la mostra di modellismo navale dedicata alle navi ed alle imbarcazioni tipiche dello Stretto di Messina organizzata, nella splendida cornice di Forte Ogliastri, dall’Associazione Ferrovie Siciliane – AFS con il patrocinio della Va Circoscrizione “Antonello da Messina” e del Comune di Messina.

 

La mostra, aperta al pubblico già dalla mattinata di sabato 30 maggio, è stata inaugurata nel pomeriggio dagli Assessori P. Isgrò e G. Scoglio, ai quali si sono successivamente uniti il Sindaco di Messina, G. Buzzanca, ed il Sen. N. Strano.

 

Per l’AFS era presente l’intero staff direttivo, costituito dal Presidente (Roberto Copia), dal Vicepresidente (Natale Caristi), dal Segretario (Vincenzo Annuario) e dal Consigliere (G. Caristi), ed un nutrito gruppo di Soci e simpatizzanti.

 

Dopo l’inaugurazione lo staff direttivo AFS ha fatto accompagnato all’interno del percorso espositivo i graditi ospiti, intervenuti per l’occasione, che hanno particolarmente apprezzato la cura dell’allestimento, le opere proposte e l’entusiasmo degli organizzatori.

 

I modelli esposti erano suddivisi in quattro sale tematiche: la prima dedicata alle navi della Marina Militare e della guardia costiera che solcano o hanno solcato le acque dello Stretto di Messina; la seconda dedicata alle navi “commerciali” impiegate nel traghettamento di treni e mezzi gommati, ai transatlantici che facevano scalo a Messina ed ai mezzi veloci (aliscafi e monocarene) per il trasporto dei pendolari tra le due sponde dello braccio di mare che unisce la Sicilia al Continente; la terza dedicata alle imbarcazioni da pesca tipiche della riviera messinese; la quarte, ed ultima, illustrativa delle tecniche di costruzione dei modelli esposti. Presenti anche due pannelli che riassumevano la situazione dei trasporti marittimi e ferroviari a cavallo del sisma del 1908.

 

Gli oltre 1500 visitatori che hanno assiepato le sale espositive nel corso delle giornate espositive hanno potuto ammirare oltre 50 modelli e vari filmati tematici appositamente realizzati e/o selezionati dai Soci AFS alcuni dei quali illustrativi delle tecniche di realizzazione e di funzionamento dei modelli .

 

Grande apprezzamento è stato riscontrato per la disponibilità dei soci AFS presenti in ciascuna sala e sempre disponibili a fare da guida all'interno del percorso espositivo.

 

Nella serata di domenica 31 maggio, alla presenza del Presidente dell’AFS, Roberto Copia, agli espositori ed i Soci AFS che hanno attivamente collaborato alla riuscita della mostra è stata consegnata una targa ricordo; premiato con una targa speciale e un gagliardetto, realizzati per l’occasione, anche il Presidente della Va Circoscrizione “Antonello da Messina”, Dott. Alessandro Russo, che ha affiancato l’Associazione Ferrovie Siciliane — AFS nell’organizzazione dell’evento, prodigandosi efficacemente per la sua riuscita.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

«Ormai chiusa l’esperienza di Navi al Forte – dice il Segretario V. Annuario – dobbiamo guardare agli eventi futuri che l’AFS ha in programma; tra questi, i laboratori di modellismo per i ragazzi ed una mostra di modellismo ferroviario a dicembre».

 

Prima di chiudere va fatto un grossissimo ringraziamento e formulati i migliori complimenti al Segretario AFS, responsabile tecnico di Navi al Forte, che si è prodigato veramente tanto per realizzare un allestimento di alto livello, che insieme all’impegno profuso dai Soci AFS. e dal Presidente della Va Circoscrizione “Antonello da Messina”, Dott. A. Russo, ha reso possibile il successo della manifestazione.

 

Un ampio resoconto fotografico della manifestazione e dei modelli esposti è visionabile nella nostra Fotogalleria, accessibile cliccando sulla freccia qui a lato.

 

 

Ignazio Patalano